Attendere prego
Chiudi

Per recuperare i dati di accesso inserire l'email utilizzato in fase di registrazione

2019

17

giugno

Dettaglio adesione

apr
15
2019

Questura di Monza e Brianza

Lunedì 15 aprile 2019 verrà inaugurata la Questura di Monza e della Brianza nell'area della ex caserma IV Novembre, situata in via Montevecchia. Nello specifico l'Ufficio Immigrazione aderisce, dopo la passata esperienza da Commissariato, al progetto utilizzando la nostra agenda per gestire le prenotazioni presso il proprio settore. L'agenda ha l'obiettivo di agevolare questa fascia di utenti per i quali non è previsto l'utilizzo del Kit Postale e che pertanto quotidianamente sono obbligati a mettersi in fila in gran numero all'ingresso degli Uffici preposti.

Struttura ricettiva

Ufficio Immigrazione - Amministrativa "A"

Indirizzo: Via Montevecchia s.n.c., 20900, Monza

Telefono: 039/24101 | Fax: 039/24101

Website: https://questure.poliziadistato.it/it/MonzaedellaBrianza

Email: comm.monza.mi@pecps.poliziadistato.it

Rilascio/Aggiornamento/Duplicato carta di soggiorno per i familiari del cittadino comunitario non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dell'U.E. - art.10 Dlgs 30/2007

I familiari del cittadino dell'Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, trascorsi tre mesi dall'ingresso nel territorio nazionale, possono richiedere la "Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell'Unione" con validità di 5 anni.

Documentazione da allegare: Permesso di soggiorno in corso di validità (Qualora il richiedente sia già stato autorizzato ad altro titolo)Passaporto o documento equipollente in corso di validità Nr. 4 fotografie formato tessera Modulo istanza debitamente compilato - Mod.210 (Reperibile anche sul sito: http://goo.gl/sgX3Qh)Marca da bollo amministrativa da 16,00 € Documentazione attestante il grado di parentela rilasciato dal Paese estero, tradotto e legalizzato dalla competente Autorità Diplomatica o Consolare italiana nel Paese d’origine (Il certificato di matrimonio deve essere registrato in Comune o rilasciato dallo Stato del cittadino comunitario)Dichiarazione di convivenza da autocertificare presso gli sportelli Dichiarazione dei redditi del cittadino dell’Unione (In alternativa dimostrare la disponibilità di risorse economiche per sè e per i propri familiari a carico, provenienti da fonti lecite (depositi bancari, capitale accumulato, rendite, versamenti nominativi periodici e continuativi etc eComunicazione di ospitalità ai sensi dell'art. 7 del D.Lgs 286/98 (Duplice copia)Stato di famiglia del cittadino comunitario

Rilascio/Aggiornamento/Duplicato carta di soggiorno permanente per i familiari del cittadino comunitario non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dell'U.E. - art.17 Dlgs 30/2007

Ai familiari del cittadino comunitario non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dell'Unione Europea, che abbiano maturato il diritto di soggiorno permanente, la Questura rilascia una "Carta di soggiorno permanente per familiari di cittadini europei". La richiesta è presentata alla Questura competente per territorio di residenza prima dello scadere del periodo di validità della Carta di soggiorno di cui all'articolo 10 D.Lgs 30/2007 ed è rilasciata entro 90 giorni.

Documentazione da allegare: Permesso di soggiorno in corso di validità (Fotocopia + originale in visione)Passaporto o documento equipollente in corso di validità Nr. 4 fotografie formato tessera Modulo istanza debitamente compilato - Mod.210 (Reperibile anche sul sito: http://goo.gl/sgX3Qh)Marca da bollo amministrativa da 16,00 € Documento d’identità (Da cui si rilevi la cittadinanza Italiana del parente del richiedente)Documentazione attestante il grado di parentela rilasciato dal Paese estero, tradotto e legalizzato dalla competente Autorità Diplomatica o Consolare italiana nel Paese d’origine (Il certificato di matrimonio deve essere registrato in Comune o rilasciato dallo Stato del cittadino comunitario)Dichiarazione di convivenza da autocertificare presso gli sportelli Dichiarazione dei redditi del cittadino dell’Unione (In alternativa dimostrare la disponibilità di risorse economiche per sè e per i propri familiari a carico, provenienti da fonti lecite (depositi bancari, capitale accumulato, rendite, versamenti nominativi periodici e continuativi etc eStato di famiglia

Rilascio/Rinnovo del permesso di soggiorno per richiesta/ottenimento apolidia

Coloro che presentano richiesta di apolidia sia presso l’Ufficio Territoriale del Governo (Prefettura) che presso il Tribunale, possono prenotarsi per richiedere il relativo titolo di soggiorno temporaneo, in attesa della definizione da parte degli organi interessati.

Documentazione da allegare:

Rilascio/Rinnovo permesso di soggiorno per assistenza minori - Art.31, comma 3 Dlgs 286/98

Il Tribunale per i minorenni, per gravi motivi connessi con lo sviluppo psicofisico e tenuto conto dell'età e delle condizioni di salute del minore che si trova nel territorio italiano, può autorizzare l'ingresso o la permanenza del familiare, per un periodo di tempo determinato, anche in deroga alle altre disposizioni Testo Unico sull'Immigrazione.

Documentazione da allegare: Comunicazione di ospitalità ai sensi dell'art. 7 del D.Lgs 286/98 (Duplice copia)Decreto di autorizzazione da parte del Tribunale per i Minorenni (In originale)Marca da bollo amministrativa da 16,00 € Modulo istanza debitamente compilato - Mod.210 (Reperibile anche sul sito: http://goo.gl/sgX3Qh)Nr. 4 fotografie formato tessera Passaporto o documento equipollente in corso di validità Versamento su bollettino premarcato di c/c postale dell'importo di 30,46 € (Da versare sul conto corrente nr. 67422402 ed intestato a: Dipartimento del Tesoro del Ministero Dell'Economia e delle Finanze - Causale: Rilascio carta/permesso di soggiorno elettronico)

Rilascio/Rinnovo/Aggiornamento/Duplicato del permesso di soggiorno per minore età/integrazione minore/affidamento

Documentazione da allegare:

Rilascio/Rinnovo/Duplicato permesso temporaneo di soggiorno per cure mediche (art. 28 D.P.R. 394/99 in combinato disposto con art.19, comma 2, lettera d) Dlgs 286/98)

E' possibile, per le donne in stato di gravidanza, richiedere un permesso di soggiorno per cure mediche (gravidanza) dal momento in cui viene certificato lo stato di gravidanza e per il periodo dei sei mesi successivi alla nascita del figlio (N.B. non consente di svolgere attività lavorativa). Tale permesso viene rilasciato anche in favore del marito convivente della donna in stato di gravidanza.

Documentazione da allegare: Certificato di matrimonio rilasciato dal Paese estero (N.B. Richiesto solo per il coniuge - Dovrà essere tradotto e legalizzato dalla competente Autorità Diplomatica o Consolare italiana nel Paese d'origine. Nei casi in cui la documentazione riporti un "apostillaCertificato medico recente attestante lo stato di gravidanza (Rilasciato da una struttura sanitaria pubblica o da medico/struttura privato/a con vidimazione della ASL, riportante la data presunta del parto)Comunicazione di ospitalità ai sensi dell'art. 7 del D.Lgs 286/98 (Duplice copia)Marca da bollo amministrativa da 16,00 € Modulo istanza debitamente compilato - Mod.210 (Reperibile anche sul sito: http://goo.gl/sgX3Qh)Nr. 4 fotografie formato tessera Passaporto o documento equipollente in corso di validità

LULE Soc. Coop. Sociale ONLUS

Via Novara, 35, 20081, Abbiategrasso

Telefono: 02/9496.5244 | Fax: 02/8995.4595

Website: http://www.luleonlus.it/

Fondazione Istituto Sacra Famiglia Onlus

Via Nazario Sauro, 1, 20090, Cesano Boscone

Telefono: 02/4862.0858 | Fax:

Website: http://www.sacrafamiglia.org/

Intesa Sociale società Cooperativa

Via Martino Anzi, 8 , 22100, Como

Telefono: 3886237788 | Fax:

Oltre Il Mare Società Cooperativa Sociale

Via Padova, 389, 20132, Milano

Telefono: 348/4710280 | Fax:

Cooperativa Sociale Aeris Onlus

Via John Fitzgerald Kennedy, 19, 20059, Vimercate

Telefono: 039/661.2211 | Fax: 039/691.8941

Website: http://www.coopaeris.it

Consorzio Comunità Brianza

Via Gerardo dei Tintori, 18, 20900, Monza

Telefono: 039/2304984 | Fax: 039/365691

Website: http://www.comunitamonzabrianza.it

Soc. Coop. Soc. Intrecci ONLUS

Via Madonna, 67, 20017, Rho

Telefono: 02/93180880 | Fax:

Website: http://www.coopintrecci.it/