Attendere prego
Chiudi

Per recuperare i dati di accesso inserire l'email utilizzato in fase di registrazione

2019

22

luglio

Dettaglio adesione

giu
24
2019

Questura di Firenze

Si comunica che dal 24 giugno 2019 l’utenza dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Firenze avrà a disposizione un portale dedicato alla fissazione degli appuntamenti per l’inoltro delle istanze di rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno per le quali non è previsto l’invio tramite servizio postale.

ll portale, già in uso da tempo presso altre Questure d’Italia con positivi riscontri, è accessibile in modo gratuito da qualsiasi postazione munita di collegamento internet.

Gli utenti si potranno anche recare presso le varie sedi dei Patronati operanti sul territorio che offriranno lo stesso servizio e che forniranno anche chiare e complete informazioni sulla documentazione e sulle procedure relative alle singole istanze, raccordandosi direttamente con l'Ufficio Immigrazione laddove ve ne fosse necessità in quanto sottoscrittori di un protocollo d’intesa.

Pratiche per le quali è stata attivata l’agenda:

  • Richiesta di rilascio/rinnovo carta di soggiorno per coniugi o parenti di cittadini italiani o comunitari e successivo ritiro;
  • Richiesta di rilascio/rinnovo permesso di soggiorno per cure mediche ( gravidanza) e successivo ritiro;
  • Richiesta di rilascio/rinnovo permesso di soggiorno per cure mediche art. 19 c. 2 lett. dbis TUI e successivo ritiro;
  • Richiesta di rilascio permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare ex art. 30 TUI e successivo ritiro;
  • Richiesta di rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno ai sensi dell’art. 31 c. 3 TUI e successivo ritiro;
  • Richiesta di rilascio permesso di soggiorno per protezione internazionale ( asilo politico) – Protezione sussidiaria – Protezione speciale – Casi speciali ( art. 18 – 18bis, 22 c. 12 TUI ) e successivo ritiro;
  • Richiesta conversione permesso di soggiorno da motivi umanitari a lavoro e successivo ritiro;
  • Richiesta di rilascio/rinnovo permesso di soggiorno per minore età e successivo ritiro;
  • Richiesta di conversione del permesso di soggiorno da minore età a lavoro, famiglia, attesa occupazione, studio ( art. 32 TUI e art. 10 L. 47/2017) e successivo ritiro;
  • Richiesta rilascio permesso di soggiorno per lavoratori altamente specializzati ( art. 27 TUI) e successivo ritiro;
  • Richiesta rinnovo permesso di soggiorno per richiesta asilo ( dopo presentazione istanza di asilo );
  • Richiesta rilascio/rinnovo titolo di viaggio per rifugiati politici;
  • Fissazione di nuovo appuntamento per ritiro permesso di soggiorno elettronico da parte di utenti che non si sono presentati alla data fissata con SMS dal servizio postale.

Struttura ricettiva

Ufficio Immigrazione - Amministrativa "A"

Indirizzo: Via della Fortezza, 17, 50129, Firenze

Telefono: 055/49771 | Fax:

Website: http://questure.poliziadistato.it/it/Firenze

Email: immigrazione.fi@poliziadistato.it

Consegna permessi di soggiorno cartacei

Documentazione da allegare:

Consegna permessi di soggiorno elettronici (data successiva a quella di convocazione)

Documentazione da allegare:

Consegna permessi di soggiorno elettronici (pratiche non postalizzate)

Documentazione da allegare:

Conversione del permesso di soggiorno da minore età a motivi di studio/lavoro subordinato o autonomo/attesa occupazione

Articolo 32 del Dlgs 286/98

Documentazione da allegare:

Conversione del permesso di soggiorno da protezione sussidiaria/umanitaria a motivi di lavoro subordinato/autonomo

Il titolare del permesso di soggiorno per protezione sussidiaria e protezione umanitaria, se in possesso di passaporto ordinario, può prenotarsi per richiedere la conversione in motivi di lavoro subordinato o autonomo del titolo di soggiorno in corso di validità, presentando l’istanza direttamente presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione - Settore Rifugiati della Questura competente e non, invece, spedendo il KIT postale

Documentazione da allegare:

Integrazione documenti

Documentazione da allegare:

Primo rilascio permesso di soggiorno per motivi familiari - Art.19 Dlgs 286/98

Cittadini stranieri conviventi con parenti entro il secondo grado o con il coniuge, di nazionalità Italiana.
N.B. in caso di ingresso con visto per turismo oppure in caso si sia in possesso di un soggiorno per altro titolo, l'istanza va trasmessa tramite KIT postale.

Documentazione da allegare:

Rilascio permesso di soggiorno per lavoro casi particolari (art.27 Dlgs 286/98)

Documentazione da allegare:

Rilascio permesso di soggiorno per motivi familiari (art.30 Dlgs 286/98)

Documentazione da allegare:

Rilascio permesso di soggiorno per vacanze-lavoro

Il permesso di soggiorno per vacanze lavoro della durata di un anno è rilasciato agli stranieri che giungono in Italia con un visto per vacanze-lavoro, nel quadro di accordi internazionali in vigore per l’Italia. Attualmente sono in vigore accordi bilaterali con i seguenti stati: Australia, Nuova Zelanda, Canada, Corea del Sud. Successivamente all’ingresso del cittadino nel territorio dello Stato, a richiesta del datore di lavoro, può essere rilasciato dallo Sportello Unico il nulla osta al lavoro, per un periodo complessivo non superiore a 6 mesi e per non più di 3 mesi con lo stesso datore di lavoro. Il permesso di soggiorno per vacanze-lavoro va chiesto, entro 8 giorni lavorativi dall'ingresso.

Documentazione da allegare:

Rilascio/Aggiornamento/Duplicato permesso di familiare U.E.

Documentazione da allegare:

Rilascio/Rinnovo permesso di soggiorno per assistenza minori - Art.31, comma 3 Dlgs 286/98

Il Tribunale per i minorenni, per gravi motivi connessi con lo sviluppo psicofisico e tenuto conto dell'età e delle condizioni di salute del minore che si trova nel territorio italiano, può autorizzare l'ingresso o la permanenza del familiare, per un periodo di tempo determinato, anche in deroga alle altre disposizioni Testo Unico sull'Immigrazione.

Documentazione da allegare:

Rilascio/Rinnovo/Aggiornamento/Duplicato del permesso di soggiorno per minore età/integrazione minore/affidamento

Documentazione da allegare:

Rilascio/Rinnovo/Duplicato del permesso di soggiorno per Protezione Speciale (ex Umanitari), Protezione Sussidiaria, Protezione Internazionale e Casi Speciali

A seguito della Decisione della Commissione Territoriale oppure di Sentenza/Ordinanza del Tribunale Ordinario/Corte d'Appello/Corte di Cassazione

Documentazione da allegare:

Rilascio/Rinnovo/Duplicato permesso temporaneo di soggiorno per cure mediche (art. 28 D.P.R. 394/99 in combinato disposto con art.19, comma 2, lettera d) Dlgs 286/98)

E' possibile, per le donne in stato di gravidanza, richiedere un permesso di soggiorno per cure mediche (gravidanza) dal momento in cui viene certificato lo stato di gravidanza e per il periodo dei sei mesi successivi alla nascita del figlio (N.B. non consente di svolgere attività lavorativa). Tale permesso viene rilasciato anche in favore del marito convivente della donna in stato di gravidanza.

Documentazione da allegare:

Rilascio/Rinnovo/Duplicato permesso temporaneo di soggiorno per cure mediche (art.19, comma 2, lettera d-bis) Dlgs 286/98)

E’ possibile, per gli stranieri che versano in condizione di salute di particolare gravità, richiedere un permesso di soggiorno per cure mediche dal momento in cui viene accertata, mediante idonea documentazione rilasciata da una struttura sanitaria pubblica o da medico convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale, tali da determinare un rilevante pregiudizio alla salute degli stessi, in caso di rientro nel Paese di origine o di provenienza.

Documentazione da allegare: