Per recuperare i dati di accesso inserire l'email utilizzato in fase di registrazione

2018

11

dicembre

Archivio News

ott
20
2018

Abrogazione del permesso di soggiorno per motivi umanitari

Il Decreto Sicurezza entrato in vigore il 5 ottobre 2018, modificando quanto disposto dal Testo unico sull’immigrazione (decreto legislativo n. 286/98), prevede innanzitutto l’abolizione della protezione umanitaria.

Questa forma di protezione, residuale rispetto al riconoscimento dello status di rifugiato e della protezione sussidiaria, permetteva alle Questure di rilasciare un permesso di soggiorno per motivi umanitari ai cittadini stranieri che presentavano “seri motivi, in particolare di carattere umanitario o risultanti da obblighi costituzionali o internazionali dello stato italiano”.

Con il Decreto Salvini, questo tipo di permesso non può più essere concesso.

Sparisce quindi la dicitura “motivi umanitari” dal Testo unico sull’immigrazione, e con essa la possibilità di ottenere il permesso di soggiorno se non per “casi speciali”, che il provvedimento identifica con alcune fattispecie specifiche.

Il Decreto introduce infatti un permesso di soggiorno particolare per chi ha bisogno di cure mediche o è vittima di violenza domestica o grave sfruttamento lavorativo, per chi proviene da un paese che si trova in una situazione temporanea di calamità e per chi abbia compiuto atti di particolare valore civile.

ago
7
2018

Esclusione tipologia di prenotazione

Per motivi tecnici ed organizzativi, da martedì 7 agosto 2018, le seguenti tipologia di prenotazione:

1. Compilazione modello C3;
2. Richiesta asilo politico primo accesso

dell’agenda CUPA della Questura di Como sono state chiuse.

Si comunica, inoltre, che gli appuntamenti successivi al mese di Gennaio 2019 sono stati cancellati ed andranno nuovamente calendarizzati.

Per la richieste di appuntamento in oggetto e per ricalendarizzare i predetti appuntamenti, i cittadini stranieri, a partire dal 21 agosto, dovranno presentarsi, nella giornate di martedì dalle ore 8.00 alle ore 11.00, presso lo sportello dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Como.

mag
25
2018

Aggiornamento informativa trattamento dati personali

Aggiornamento informativa trattamento dati personaliGentile Cliente,

abbiamo apportato alcuni aggiornamenti all’Informativa sulla Privacy per allinearsi al GDPR, il nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati Personali.

SACI sas si è sempre adoperata per fornire ai Clienti informazioni chiare e semplici sui dati personali che vengono raccolti ed utilizzati e sul modo in cui sono protetti nell’Informativa sulla Privacy.

Gli aggiornamenti chiariscono e forniscono ulteriori informazioni che riguardano:

1) i suoi diritti in materia di privacy e le modalità per esercitarli;
2) le modalità di raccolta, utilizzo, condivisione e protezione dei suoi dati personali;
3) i fondamenti giuridici per il trattamento dei suoi dati personali.

La invitiamo a leggere la nuova informativa seguente link: Informativa Privacy

Le ricordiamo, infine, che potrà in qualsiasi momento revocare il consenso al trattamento dei suoi dati.

In caso di dubbi o domande specifiche inerenti il trattamento dei suoi dati personali, La invitiamo a scriverci all’indirizzo: info@sacisas.eu.

apr
19
2018

Esclusione tipologia di prenotazione

Si avvisa l’utenza che, a partire dal 18/04/2018 la piattaforma ha escluso la possibilità di richiedere un appuntamento per il primo rilascio del permesso di soggiorno per motivi familiari ex art 19 TUI.

Tutti gli interessati,  per poter richiedere il rilascio del primo permesso di soggiorno per motivi familiari, ai sensi dell’art 19 comma 2 TUI (i cittadini stranieri conviventi con parenti entro il secondo grado o con il coniuge, di nazionalità Italiana), dovranno provvedere all’inoltro della propria istanza mediante KIT postale, cosi come previsto dalla convenzione stipulata tra il Ministero dell’Interno e Poste Italiane, siglata nel 2006.

Il rilascio del titolo sarà in supporto elettronico e soggetto al pagamento del contributo previsto dal decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero dell’Interno, Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiane n. 151 del 8.giugno 2017.

N.B. Restano immutati gli appuntamenti prenotati prima del 18 aprile 2018.

gen
29
2018

Appuntamento per “Rinnovo del permesso di soggiorno per attesa determinazione della Commissione Territoriale”

L'Ufficio Immigrazione di Milano per motivi tecnici e organizzativi, comunica che da Lunedi 29 Gennaio 2018 l’appuntamento “Rinnovo del permesso di soggiorno per attesa determinazione della Commissione Territoriale” verrà rilasciato solo dalla Questura al momento della compilazione del modello C3 e all’atto del Rinnovo del permesso di soggiorno.

Gli utenti che abbiano ottenuto il rilascio/rinnovo del permesso per richiesta asilo e non si siano ancora prenotati per l’ulteriore rinnovo, dovranno:

1. selezionare la tipologia di appuntamento “Rinnovo del permesso di soggiorno per attesa determinazione della Commissione Territoriale”;
2. stampare la comunicazione automatica che verrà fornita dal sistema e inviata sulla propria casella di posta elettronica;
3. presentarsi in Questura, secondo le modalità e tempi indicati nel messaggio.

dic
16
2017

Modifica calendario

Modifica calendarioSi avvisano gli utenti che a partire da oggi 16 dicembre 2017, il calendario subirà una modifica inerente la data massima prenotabile per tutte le tipologie di prenotazione.
Nello specifico la data inputabile nel campo "Data prenotazione" non potrà essere di un valore superiore ai 18 mesi dalla data corrente.

giu
12
2017

Modifica del decreto 6 ottobre 2011 relativo agli importi del contributo per il rilascio del permesso di soggiorno

A partire dal 9 giugno 2017, il nuovo Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 5 maggio 2017, prevede i seguenti nuovi importi per il rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno:

- 40,00 € per i permessi di soggiorno di durata superiore a tre mesi e inferiore o pari a un anno;
- 50,00 € per i permessi di soggiorno di durata superiore a un anno e inferiore o pari a due anni;
- 100,00 € per il rilascio del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo  e  per  i  dirigenti  e  i  lavoratori specializzati;

Con questa iniziativa legislativa, il Ministero dell’Economia e delle Finanze fissa il nuovo contributo valido per tutte le tipologie di titolo previste dal decreto 5 maggio 2017 che modifica il decreto 6 ottobre 2011 relativo agli importi del contributo per il rilascio del permesso di soggiorno.

Tali disposizioni non si applicano per le tipologie di permesso di seguito indicate:

- Familiari al seguito cittadino UE;
- Art. 27 Lavoro subordinato:
- Rinnovo asilo politico;
- Rinnovo rifugiato politico;
- Stranieri dai 14 ai 18 anni;
- Aggiornamento/Conversione permesso di soggiorno;
- Duplicato permesso di soggiorno

Rimane invariato il costo della marca da bollo amministrativa da 16,00 € da apporre sulla documentazione da presentare, della stampa del documento elettronico di 30,46 € e per le attività condotte da Poste Italiane di 30,00 €.

feb
11
2017

Video guida: Registrazione nuovo utente

nov
18
2016

Contributo per il rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno

In conseguenza della sentenza del Consiglio di Stato del 26/10/2016 di annullanto del Decreto Ministeriale del 06/10/2011, gli stranieri interessati al rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno non dovranno più assolvere al pagamento degli importi previsti dall'articolo 5, comma 2 ter del Testo Unico Immigrazione, fermo restando l'obbligo del versamento relativo al costo del pse.

set
19
2016

Ripristino contributo a carico dello straniero per il rilascio e rinnovo del permesso di soggiorno

Si informa che a seguito del Decreto presidenziale del Consiglio di Stato n.03903/2016, datato 14 settembre 2016, di accoglimento dell'istanza cautelare, viene sospesa l’esecutività della sentenza del T.A.R. per il Lazio, Sede di Roma, n. 6095/2016 e, pertanto, a partire da tale data il contributo per il rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno viene nuovamente ripristinato in attesa di ulteriori determinazioni in sede discussione della camera di consiglio del 13 ottobre 2016.

set
2
2016

Permesso di soggiorno individuale per minori stranieri

Si comunica che a partire dal 23 luglio 2016 è entrata in vigore la Legge n.122 del 07/07/2016, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale nr.158, recante "Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2015-2016", che ha introdotto nell'ordinamento nazionale il permesso di soggiorno individuale per minori stranieri.
Nello specifico si evince che al minore di anni quattordici, già iscritto nel permesso di soggiorno del genitore o dell'affidatario alla data del 23 luglio 2016, il permesso di soggiorno individuale per motivi familiari sarà rilasciato al momento del rinnovo del permesso di soggiorno da parte del genitore o dell'affidatario stranieri.
Si evidenzia, altresì, che, in analogia alle disposizioni nazionali vigenti in materia di passaporti e documenti di viaggio, il costo del documento elettronico di € 30,46 è posto a carico del singolo utente, ancorchè minore.

apr
29
2016

Aumento del costo del permesso di soggiorno elettronico

Aumento del costo del permesso di soggiorno elettronicoSulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n.97 del 27/04/2016, è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell'Economia e Finanze di concerto con il Ministero dell'Interno e del Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, che determina il prezzo del nuovo permesso di soggiorno elettronico "PSE 380".

Pertanto, a partire dal 28 aprile 2016, tutte le istanze di rilascio/rinnovo dei titoli di soggiorno elettronici, depositate presso gli sportelli degli Uffici Postali o direttamente in Questura, dovranno essere corredate dalla ricevuta di versamento del bollettino postale di € 30,46, composta dal nuovo importo di € 24,56 cui va aggiunta l'I.V.A. e la commissione di € 0,50, esente dall'I.V.A., prevista dalla Convenzione tra il Ministero dell'Economia e delle Finanze e Poste Italiane S.p.a.

Rimane invariato, invece, il contributo di cui all'art.5, comma 2ter del Decreto Legislativo 25 luglio 1998 n.286, qualora previsto.

feb
18
2016

Nuove competenze territoriali

Nuove competenze territorialiA partire da oggi la Questura di Milano - Ufficio Immigrazione - Amministrativa "A", allo scopo di agevolare ulteriormente l'utenza e distribuire il carico di lavoro presso gli uffici abilitati, ha provveduto ad aumentare ulteriormente il bacino di utenza dei quattro Commissariati di P.S. distaccati, secondo la seguente ripartizione, relativamente a quelle tipologie di pratiche inerenti il rilascio di un titolo di soggiorno in formato cartaceo (Minore età, Giustizia, Parenti di cittadini italiani o Stati U.E., Cure mediche, Assistenza minori etc etc):

Commissariato di P.S. di Cinisello Balsamo - per gli stranieri residenti nei comuni di: Arese, Cesate, Senago e Solaro;

Commissariato di P.S. di Legnano - per gli stranieri residenti nei comuni di: Casorezzo, Cuggiono, Inveruno, Nosate, Turbigo e Vanzaghello;

Commissariato di P.S. di Monza - per gli stranieri residenti nei comuni di: Bernareggio, Carate Brianza, Carnate, Desio e Seregno;

Commissariato di P.S. di Sesto San Giovanni - per gli stranieri residenti nei comuni di: Cologno Monzese e Baranzate.

Per l'elenco completo dei comuni serviti cliccare sul seguente link:

http://questure.poliziadistato.it/servizio/orari/5730dc9d1c2b6663551681

gen
15
2016

Blocco prenotazioni multiple

Blocco prenotazioni multipleSi avvisano gli utenti che a partire da oggi la Questura di Milano - Ufficio Immigrazione - Settore Rifugiati si è avvalsa, per una migliore gestione interna, della funzionalità che non permette prenotazione multiple presso lo stesso Ufficio. Pertanto qualora si debba prenotare un appuntamento, in presenza di prenotazione ancora attive, queste dovranno prima essere cancellate da parte dell'utente.

nov
9
2015

Primo rilascio permesso di soggiorno per motivi familiari - Art.19 Dlgs 286/98 - Precisazioni

Primo rilascio permesso di soggiorno per motivi familiari - Art.19 Dlgs 286/98 - PrecisazioniColoro i quali fanno ingresso sul territorio nazionale con un visto per turismo oppure in caso si sia in possesso di un soggiorno per altro titolo, l'istanza va trasmessa tramite KIT postale, reperibile presso gli uffici postali abilitati al servizio, allegando, in copia, tutti i documenti che dimostrano il possesso dei requisiti di legge.

set
23
2015

Nuovo documento di viaggio elettronico per apolidi, rifugiati e stranieri

Nuovo documento di viaggio elettronico per apolidi, rifugiati e stranieriIn data 24/09/2015 decorrerà l'entrata in esercizio del nuovo documento di viaggio elettronico per apolidi, rifugiati e stranieri, così come stabilito dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze relativo alla "Determinazione dell'importo delle spese a carico dei soggetti richiedenti il nuovo documento di viaggio elettronico per apolidi, rifugiati e stranieri" (GU n.220 del 22-9-2015).

L'importo da porre a carico dei soggetti richiedenti, è determinato in euro 42,22 (quarantadue/22) e sarà riscosso all'atto della presentazione della richiesta del documento di viaggio elettronico per apolidi, rifugiati e stranieri, mediante versamento sul conto corrente postale n. 67422808 intestato al Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro.

apr
26
2015

Nuova tipologia di prenotazione

Nuova tipologia di prenotazioneMilano - La Questura di Milano - Ufficio Immigrazione - Settore Rifugiati a partire dal 27 aprile 2015 ha predisposto una nuova tipologia di prenotazione, denominata "Rinuncia Status/istanza di Protezione Internazionale", nel caso in cui l'interessato voglia rinunciare allo status di rifugiato, alla Protezione Sussidiaria o alla Protezione Umanitaria oppure nel caso in cui voglia ritirare l'istanza volta al riconoscimento della Protezione Internazionale.

mar
31
2015

Permessi di Soggiorno in formato cartaceo

Permessi di Soggiorno in formato cartaceoA partire da lunedì 13 aprile 2015 la Questura di Milano, forte dell'esperienza maturata in questi anni, offre ai propri utenti la possibilità di prenotare un appuntamento presso l'Ufficio Immigrazione - Amministrativa "A" per tutte quelle tipologie di pratiche inerenti al rilascio di un titolo di soggiorno in formato cartaceo (Minore età, Giustizia, Parenti di cittadini italiani o Stati U.E., Cure mediche, Assistenza minori etc etc).

Per agevolare ulteriormente l'utenza e distribuire il carico di lavoro presso gli uffici abilitati, si è preferito ripartire le varie tipologie di prenotazioni per competenza territoriale, secondo il seguente schema:

Commissariato di PS di Cinisello Balsamo - per gli stranieri residenti nei comuni di: Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano, Cusano Milanino, Paderno Dugnano;

Commissariato di PS di Legnano - per gli stranieri residenti nei comuni di: Arconate, Buscate, Busto Garolfo, Canegrate, Castano Primo, Cerro Maggiore, Dairago, Legnano, Magnago, Parabiago, Rescaldina, Robecchetto Con Induno, San Giorgio Su Legnano, San Vittore Olona, Villa Cortese;

Commissariato di PS di Monza - per gli stranieri residenti nei comuni di: Agrate Brianza, Aicurzio, Arcore, Biassono, Bovisio Masciago, Brugherio, Camparada, Caponago, Cogliate, Concorezzo, Correzzana, Lazzate, Lissone, Misinto, Monza, Muggiò, Nova Milanese, Ornago, Roncello, Ronco Briantino, Varedo, Vedano Al Lambro, Verano Brianza, Villasanta, Vimercate;

Commissariato di PS di Sesto San Giovanni - per gli stranieri residenti nei comuni di: Bollate, Bussero, Garbagnate Milanese, Novate Milanese, Sesto San Giovanni, Vignate;

Questura di Milano - Ufficio Immigrazione - Amministrativa "A" - per gli stranieri residenti nel comune di Milano e nei restanti Comuni oltre a quelli precedentemente elencati.

feb
23
2014

Posticipo data e ora dell'appuntamento

Posticipo data e ora dell'appuntamentoNuove funzionalità si aggiungono a quelle già presenti; da oggi 24 febbraio 2014 sarà infatti possibile sia per l'utente che per il titolare dell'agenda, posticipare le prenotazioni.
Nel caso di un utente l'operazione sarà possibile una sola volta mentre nel caso del titolare dell'agenda sarà possibile senza alcuna limitazione. In tale ipotesi inoltre l'utente sarà avvisato dell'avvenuto posticipo attraverso una email al proprio indirizzo di posta elettronica, che conterrà tutti i dettagli del nuovo appuntamento.

feb
14
2014

Documentazione

DocumentazionePubblicata anche la documentazione richiesta per ogni tipologia di prenotazione da presentare all'atto dell'appuntamento presso gli uffici abilitati.
L'interessato, prima della data di appuntamento, dovrà reperire tutta la documentazione richiesta ed esibirla contestualmente alla lettera di prenotazione, onde procedere correttamente al disbrigo della pratica amministrativa.

gen
23
2014

Promemoria prenotazione

Promemoria prenotazioneIl sito cupa-Project si arricchisce di nuove funzionalità; infatti da oggi il sistema inoltrerà automaticamente un promemoria dell'appuntamento all'interessato quattro giorni prima della data di prenotazione. Siamo sicuri di fornire a tutta l'utenza un buon servizio e una buona esperienza, consentendoci di crescere ancora.

gen
13
2014

Nuova tipologia di prenotazione

Nuova tipologia di prenotazioneMilano - La Questura di Milano - Ufficio Immigrazione - Settore Rifugiati a partire dal 13 gennaio 2014 ha predisposto una nuova tipologia di prenotazione, denominata "Duplicato, a seguito di smarrimento/furto, del permesso di soggiorno per Richiesta Asilo Politico, Protezione Sussidiaria/Umanitaria". Infatti coloro che hanno smarrito o subito il furto del proprio permesso di soggiorno per Richiesta Asilo Politico, Protezione Sussidiaria e Protezione Umanitaria, possono prenotarsi, previo denuncia presso le Autorità, per ottenere il relativo duplicato.